Gianmarco Francesconi di Viareggio nato in Via Puccini, nickname : THE MACHINE.

Un vero cavallo di razza, se non avesse avuto la fissa del pallone e del dischetto da hockey e se avesse conosciuto la Triplice prima, allora sarebbero dolori per tanti del TRIATHLON. Ottimo nuotatore, ciclista esagerato, cocciuto podista (la sua dolce metà si chiama Cristina Giribon ex professionista di Triathlon…) Le sue 4 doti sono: testardo, inarrendevole, esplosivo, inesauribile. Finalista mondiale Ironman 70.3 Austria 2016. Gareggia senza una vera preparazione specifica, a lui non serve non gli è mai servita. Gli allenamenti per preparare la qualifica mondiale di IM ottenuta in Italia, sia quelli “tabellati” per preparare la finale mondiale IM in Austria, erano solo uno schema… il più delle volte disattesi o interpretati a modo suo. Chi scrive lo conosce bene e se lo scrivente è Illegal non ha bisogno di autorizzazioni. GiammyTheMachine più semplicemente “The Machine” esce con qualunque tipo di mare, monta in sella con qualunque meteo, corre su qualsiasi percorso road & off road. Per gli addetti ai lavori è spontaneo fare queste cose da “Triathleti”… cambia solo il livello, beh il livello Machine è alto. Sfida? Nessuna se non con se stesso. Alza sempre le mani al cielo dopo aver tagliato qualsiasi traguardo, perchè il suo cuore di papà appartiene ad un Angelo. Quest’anno 2018 non si è potuto allenare molto, anzi diciamo praticamente zero, nonostante ciò continua a gareggiare senza farsi tante xxxxx mentali come i tanti i tantissimi che se non nuotano 10km alla settimana non sentono più la bracciata, se non vanno in bike per 5 giorni perdono la gamba, se non corrono a piedi per 50km alla settimana sono in scarico! The Machine si iscrive a qualsiasi tipo di gara: nuoto, bici, corsa, non importa la preparazione importa solo la gioia di poterlo fare. GiammyTheMachine sarebbe potuto diventare un vero professionista, ma non lo è. Invece è un Campione in tutto quello che fa sia nello Sport che nella vita. Uscire con The Machine ti da’ un senso di sicurezza, sai che se ti succede qualunque cosa lui te la risolve, l’unica cosa che non ti risolve è la tua scorta di ossigeno…quella te la scoppia al primo sfoglio in salita !

…fateci caso quando lo incontrerete in gare di Triathlon…THE MACHINE NON INDOSSA CRONOMETRI AL POLSO…Illegal way the best way to keep your mind free.