Tutti insieme al grido di: «Hai freddo? Stay Home». Il tuffo di Capodanno a Viareggio giunge alla sua settima edizione. Una manifestazione organizzata da Escape Tuscany Triathlon di Aldo Angeli, con il patrocinio del Comune di Viareggio e il contributo delle società MoVer e I Care.

L’appuntamento è per il 1 gennaio sul Belvedere delle Maschere: a partire dalle 10 sarà aperta l’area cambio, alle 11,30 tutti pronti e alle 12 via al tuffo!

«Viareggio ha bisogno di creatività e fantasia – commenta l’assessore allo Sport Sandra Mei -: questa manifestazione, oltre a richiamare tanti sportivi, coinvolge moltissimi cittadini che partecipano ma anche solo si incontrano sulla spiaggia antistante piazza Mazzini per applaudire i temerari che si tuffano a zero gradi».

«Ringrazio gli organizzatori per la passione con cui ogni anno rinnovano questo appuntamento – conclude – e invito tutti a partecipare».

Dalla prima manifestazione del 2012, che ha visto 72 temerari tuffarsi nelle acque antistanti la piazza Mazzini, il numero di partecipanti è andato via via crescendo, grazie anche alla partecipazione di molti turisti che scelgono la Versilia per le feste di fine anno.

È dal 2014 che infatti Viareggio detiene il primato per numero di partecipanti a questa intrepida sfida: 322 i partecipanti che nel 2017 hanno sfidato le temperature gelide del mare stabilendo il nuovo record assoluto.

L’allegria e l’eccitazione che si creano durante l’attesa del tuffo rendono contagiosa la voglia di spogliarsi per sfidare le acque gelide del mare ma gli organizzatori dell’evento sanno che il record di 322 presenze è difficilmente battibile… ma non impossibile.

Il tuffo di Viareggio è moralmente gemellato con quello di Brindisi dal 2016. La simpatica amicizia nata tra gli organizzatori (Escape Tuscany Triathlon di Aldo Angeli per Viareggio e Gli amici della Conca di Nicola Lorusso per Brindisi) ha reso le due manifestazioni ancora più adrenaliniche.

Le cuffie del tuffo, quest’anno rigorosamente di colore arancione, cambiano il loro colore di anno in anno (bianco, nero, rosso, verde, blu, fuxia). Il ricavato della loro vendita permette all’associazione ETT di devolvere in beneficenza per scopi sociali: questo anno il ricavato andrà alla Croce Verde di Viareggio sempre presente a tutte le manifestazioni targate ETT.

Il via al Tuffo verrà dato dalla Madrina 2018 Sandra Mei assessore allo Sport di Viareggio.

Avvertenze speciali per il tuffo:

La Zona Cambio apre alle 10 in piazza Mazzini sul Belvedere delle Maschere direttamente all’ingresso del palco di Piazza Mazzini. Entrare in zona cambio e firmare IO C’ERO
. Scegliere il posto per spogliarsi: serve avere costume e asciugamano. Ascoltare il briefing del Tuffo e allinearsi a riva 15 minuti prima del via. Non pensare al freddo, non ascoltare chi non si tuffa, non tentennare, non spingere.

Appena usciti dall’acqua è bene coprirsi subito e tornare in zona cambio, dove sarà a disposizione il tè caldo che sarà offerto dall’Hotel Bella Riviera.